23 settembre 2010 / 10:23 / tra 7 anni

Blockbuster richiede procedura fallimentare Chapter 11

BANGALORE (Reuters) - Blockbuster ha chiesto la procedura fallimentare prevista dal Chapter 11. Lo si legge nella documentazione presentata al tribunale.

<p>Negozio Blockbuster in foto d'archivio. REUTERS/Rick Wilking</p>

La catena di videonoleggio è zavorrata da oltre 900 milioni di dollari di debiti ed è in difficoltà a causa della concorrenza della distribuzione di film via mailbox o streaming.

Gli azionisti senior dovranno fornire a Blockbuster un finanziamento da 125 milioni di dollari per sostenere le operazioni mentre la società è protetta dalle richieste dei creditori, come prevede il Chapter 11, ha spiegato a Reuters una fonte vicina alla situazione.

Carl Icahn possiede circa un terzo del debito senior, secondo la stessa fonte.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below