15 settembre 2010 / 10:54 / tra 7 anni

Messico, tempesta tropicale verso Yucatan minaccia piattaforme

MIAMI (Reuters) - La tempesta tropicale chiamata Karl si è rafforzata oggi lungo un percorso che minaccia la penisola dello Yucatan in Messico ed alcune installazioni petrolifere nella Baia di Campeche mentre due uragani imperversano sull‘Oceano Atlantico.

Nè l‘uragano Igor nè l‘uragano Julia minacciano direttamente la terraferma o le attività energetiche ma si prevede che Igor nel giro di tre o quattro giorni si avvicini alle Bermuda, ha detto il National Hurricane Center Usa.

Karl, 11a tempesta della stagione, ha venti a 101 chilometri l‘ora e sembra destinato a rafforzarsi prima di raggiungere la terraferma. Si prevede che il suo centro attraversi lo Yucatan oggi rientrando nel Golfo del Messico dopo la notte. E che raggiunga lo status di uragano.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below