13 settembre 2010 / 15:41 / 7 anni fa

Borsa Usa positiva con bancari, S&P oltre media mobile 200giorni

NEW YORK (Reuters) - Indici azionari Usa in rialzo, con lo S&P 500 che arriva a superare la media mobile degli ultimi 200 giorni grazie agli ultimi incoraggianti dati macro diffusi da Pechino.

<p>Operatori controllano i monitor all'interno della borsa di New York. REUTERS/Brendan McDermid</p>

A guidare l‘accelerazione dell‘azionario il comparto dei bancari, che beneficia dell‘accordo sui nuovi requisiti patrimoniali introdotti sulle banche (Basilea III), che concede agli istituti di credito un margine temporale più lungo del previsto per la ricapitalizzazione.

Al tono generalmente positivo del mercato contribuisce anche la notizia di una nuova acquisizione nel settore dei tecnologici, che sembra preludere alla quarta sessione consecutiva in rialzo per la borsa Usa.

Con il progresso oggi di tutti e tre gli indici Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq si portano intanto al di sopra dei valori di fine 2009.

Ieri a Basilea i governatori delle banche centrali e le autorità del settore bancario dei 27 paesi Ue hanno definito le nuove regole sui requisiti patrimoniali che dovrebbero consentire alle banche di far fronte a eventuali nuove crisi finanziarie senza bisogno di intervento pubblico. Il periodo di transizione di Basilea III potrebbe arrivare a gennaio 2019 o oltre, più in là di quanto molte banche prevedessero.

Finanziari dunque sugli scudi - JPMorgan Chase in rialzo di 3,7% a 41,22 dollari mentre Bank of America risale di 3,4% a 14,01 dollari.

Per la prima volta da inizio agosto l‘indice S&P 500 supera la media mobile degli ultimi 200 giorni: negli ultimi due mesi il mercato si è mantenuto in range stretto e gli investitori monitioreranno con attenzione la tenuta del livello chiave.

“E’ un mercato che ha veramente lottato per uscire dal trading range in area 1.025-1.125” osserva lo strategist Jefferies & Co. Craig Peckham in riferimento all‘indice S&P.

“Se riuscissimo a tenere su questi livelli per ripartire verso l‘alto sarebbe un importante segnale di fiducia per gli investitori, abituati a una correzione degli indici su queste soglie” aggiunge.

Intorno alle 17 italiane il Dow Jones fa +0,92%, lo Standard & Poor’s 500 +1,2% e il Nasdaq Composite +1,68%.

Hewlett-Packard ha annunciato l‘acquisizione di ArcSight per 1,05 miliardi di dollari, ultima operazione nel settore dei tecnologici di recente particolarmente attivo.

Il titolo ArcSight guadagna oltre 25% a 43,91 dollari, mentre Hp mostra un +0,2% a 38,27 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below