6 settembre 2010 / 10:13 / tra 7 anni

Banche, Bankitalia:sofferenze luglio salgono a oltre 70 miliardi

ROMA (Reuters) - Le sofferenze bancarie hanno raggiunto nel mese di luglio quota 70,061 miliardi di euro rispetto ai 68,597 miliardi di giugno e ai 50,582 di luglio 2009.

<p>Mario Draghi, governatore della Banca d'Italia, in foto d'archivio.REUTERS/Yuri Gripas</p>

Lo rende noto la Banca d‘Italia nell‘ultimo supplemento al bollettino statistico pubblicato oggi.

Degli oltre 70 miliardi, circa 262 milioni sono sofferenze di amministrazioni pubbliche, di cui 261 in capo agli enti locali.

Bankitalia fornisce informazioni anche sul credito alle famiglie, che raggiunge a luglio il livello complessivo di 579,478 miliardi, in crescita dai 576,293 miliardi di giugno e dai 479,777 miliardi di luglio 2009. La parte del leone la fanno soprattutto i prestiti per l‘acquisto di abitazioni oltre i 5 anni, che hanno a luglio una consistenza di 342,956 miliardi. I crediti al consumo oltre i 5 anni valgono 37,5 miliardi.

Di gran lunga più consistente la voce ‘Amministrazioni pubbliche e altri residenti’, che assorbe crediti per 1.886,553 miliardi, di cui 1.040,191 miliardi oltre i 5 anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below