2 settembre 2010 / 13:36 / 7 anni fa

Usa,Bernanke: attuazione riforma finanziaria cruciale post-crisi

<p>Ben Bernanke in una foto d'archivio. REUTERS/Molly Riley (UNITED STATES - Tags: BUSINESS POLITICS)</p>

WASHINGTON (Reuters) - Una severa attuazione della nuova legge finanziaria Usa sarà cruciale per evitare che l‘eventuale collasso di una banca o di una impresa di grosse dimensioni possa mettere a repentaglio l‘intera economia.

Lo ha detto il presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, nel corso dell‘audizione davanti alla Commissione d‘inchiesta sulla crisi finanziaria.

“Se la crisi ha dato una lezione, è quella che il problemma ‘too big to fail’ deve essere risolto” ha detto Bernanke.

Il numero uno della Fed e il presidente della Federal Deposit Insurance Corp, Sheila Bair, hanno sostenuto che una forte attuazione delle nuove norme finanziarie sono essenziali per prevenire il ripetersi delle recenti difficoltà economiche.

“Se l‘implementazione non è debitamente effettuata, le riforme potrebbero essere inefficaci nel prevenire future crisi o contenere perturbazioni dei mercati finanziari nel caso si verifichino”, ha detto Beir.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below