31 agosto 2010 / 06:44 / 7 anni fa

Borsa Tokyo, Nikkei chiude a -3,55%, massimo ribasso di 3 mesi

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo ha chiuso in calo del 3,55%, la maggiore perdita registrata in un singolo giorno da quasi tre mesi, dopo che le misure di emergenza adottate ieri dalla Banca del Giappone non sono riuscite a frenare la corsa dello yen e a rassicurare gli investitori.

<p>Pedoni riflessi in un tabellone con le quotazioni di Borsa a Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon (JAPAN - Tags: BUSINESS)</p>

Gli operatori sono rimasti delusi dalla decisione della BoJ di ampliare i fondi per le operazioni di finanziamento, vista per lo più come una misura inefficace, mentre l‘economia americana non decolla.

“Il mercato sembra chiedere passi più decisi alle istituzioni giapponesi dopo che le misure della BoJ non sono state abbastanza forti da fermare l‘avanzata dello yen”, spiega Masayuki Otani, chief market analyst di Securities Japan.

Sui listini hanno pesato soprattutto i titoli degli esportatori: Canon Inc ha perso il 4,46%, Kyocera Corp il 4,03%, Sony Corp il 3,66%.

ll Nikkei ha chiuso in calo del 3,55%, a 8.824,05 punti, mentre il Topix ha ceduto il 2,96%, a 804,67 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below