26 agosto 2010 / 07:03 / 7 anni fa

Borse Asia e Pacifico recuperano su ricoperture, yen scivola

MILANO (Reuters) - Gli indici delle principali piazze dell‘area Asia-Pacifico si risollevano dai ribassi di ieri, grazie alle ricoperture degli investitori a caccia di affari.

<p>Un operatore di borsa a Seoul. REUTERS/Truth Leem (SOUTH KOREA - Tags: BUSINESS)</p>

Lo yen si è allontanato dai massimi dagli ultimi 15 anni sul dollaro, sulla convinzione che le autorità giapponesi prenderanno provvedimenti per contrastarne la forza al rialzo.

Persiste comunque sui mercati una certa avversione al rischio, alimentata dagli sconfortanti dati macroeconomici provenienti dagli Stati Uniti, la cui economia si sta confrontando con i rischi di un‘ulteriore recessione.

Intorno alle 8,45 italiane, l‘indice MSCI delle Borse asiatiche, che esclude Tokyo, avanza dello 0,49%, mentre il Nikkei ha chiuso un rialzo dello 0,69% dopo quattro giorni di ribassi.

SHANGHAI si muove attorno alla parità, dopo aver toccato un rialzo dello 0,6% a metà seduta. In evidenza Zhengzhou Coal Industry and Electric Power, che guadagna circa il 10%, trascinando al rialzo le società del carbone.

Piatta anche HONG KONG,in una seduta caratterizzata dai bassi volumi e influenzata dalla cattiva performance del colosso delle assicurazioni China Life Insurance, in calo del 4,7%. Il gruppo ha chiuso il secondo trimestre con un calo degli utili attorno al 27%.

TAIWAN ha chiuso in calo dello 0,61%, scivolando ai minimi delle ultime 5 settimane. Male i bancari, il cui indice di settore ha lasciato sul terreno l‘1,5%. In ribasso, dopo i recenti guadagni, le compagnie attive nella produzione di energia solare. Solartech Energy ha perso oltre il 4%.

Chiusura leggermente negativa per SEOUL. L‘indice coreano Kospi ha perso lo 0,29%, appesantito dai bancari e dalle società attive nella raffinazione del greggio.

Si muove sopra la parità MUMBAI, con i bancari che mettono a segno la perfomance migliore del listino, dopo i ribassi di ieri, sulla scia di un certo ottimismo riguardo la domanda di prestiti in un‘economia in crescita.

SIDNEY ha chiuso in rialzo dello 0,8%, trainata dai solidi risultati trimestrali di una serie di compagnie mentre Woolworths, tra i maggiori gruppi della distribuzione alimentare, ha guadagnato il 2,38%, dopo aver annunciato un piano di buyback.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below