25 agosto 2010 / 14:10 / 7 anni fa

Fiat, Marcegaglia: incontri Federmeccanica-sindacati su deroghe

RIMINI (Reuters) - Fiat resta in Confindustria e per risolvere il problema delle deroghe ai contratti nazionali necessarie per rendere applicabile l‘accordo sullo stabilimento di Pomigliano sono già stati programmati degli incontri fra Federmeccanica e sindacati.

<p>Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, in foto d'archivio. REUTERS/Paolo Bona</p>

Lo ha detto la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, nel corso di una conferenza stampa al Meeting dell‘amicizia.

“Mi sono incontrata personalmente con [l‘amministratore delegato della Fiat Sergio] Marchionne il 28 luglio e abbiamo deciso di andare avanti assieme. E’ possibile fare deroghe ai contratti nazionali e c’è una commissione per stabilire le deroghe e verificare come è possibile applicare il contratto di Pomigliano”, ha detto la Marcegaglia.

A fine luglio Fiat ha minacciato di uscire da Confindustria entro un paio di mesi per poter essere libera di applicare contratti territoriali in deroga al contratto nazionale.

“Sono già state fissate le date degli incontri fra Federmeccanica ed i sindacati per verificare le deroghe. Sono molto ottimista, la mia Confindustria vuole andare in questa direzione”, ha aggiunto Marcegaglia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below