19 agosto 2010 / 09:28 / tra 7 anni

In Russia import di grano verso boom 2010-11, dicono analisti

MOSCA (Reuters) - Le importazioni di grano dalla Russia sono destinate probabilmente a impennarsi dopo che la più grave siccità da oltre un secolo ha danneggiato i suoi raccolti. lo hanno annunciato oggi alcuni analisti russi.

<p>Spiga di grano a sudovest della citt&agrave; siberiana di Krasnoyarsk, foto d'archivio. REUTERS/Ilya Naymushin</p>

“Al momento stimiamo che le importazioni stagionali di grano per il mercato interno toccheranno come minimo i 2,2 milioni di tonnellate”, ha detto Dmitry Rylko, direttore dell‘Istituto per gli Studi sul Mercato Agricolo (Ikar) a Reuters. “La maggior parte delle importazioni verrà dall‘Ucraina e dal Kazakistan.”

Andrei Sizov Sr., responsabile degli analisti de settore agricolo di SovEcon, ha detto che “le importazioni potrebbero salire a qualcosa come 1,5 milioni di tonnellate dalle 400.000 tonnellate di quest‘anno”.

Il quotidiano Vedomosti ha scritto oggi che la Russia dovrebbe importare almeno 5 milioni di tonnellate di grano quest‘anno. E ha citato una fonte non identificata del ministero dell‘Agricoltura.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below