19 agosto 2010 / 07:38 / 7 anni fa

Borse Asia Pacifico, indici in rialzo su Giappone, occhio a yen

SINGAPORE (Reuters) - Le principali piazze 
dell'area Asia-Pacifico viaggiano in territorio positivo, 
trascinate al rialzo da Tokyo per effetto delle speculazioni di 
un intervento della BoJ sulla politica monetaria.
A limitare i guadagni sono le piazze di Taiwan e Australia, 
la prima in attesa dei dati del Pil, la seconda appesantita da 
Bhp Billiton.
L'attenzione nella regione resta focalizzata sullo valuta 
giapponese, con il dollaro intorno agli 85,80 yen, mentre 
gli investitori sono in attesa dell'incontro tra il premier 
Naoto Kan e il governatore Masaaki Shirakawa.
"Fintanto che non avremo una chiara indicazione del 
sentiment, sul mercato saranno presenti solo coloro con 
prospettive di brevissimo termine, o estremamente lungo. Per 
tutti gli altri in mezzo, il clima di tensione continuerà ancora 
per un po'", ha detto in una nota Randy Frederick, direttore del 
trading e derivati per Charles Schwab.
Intorno alle 8,50 italiane, l'indice MSCI delle Borse 
asiatiche, che esclude Tokyo, sale dello 0,82%, 
mentre il Nikkei ha chiuso in rialzo dell'1,32%.
HONG KONG e SHANGHAI avanzano, con i minerari 
in forte rialzo, sostenute dall'ottimismo per la domanda cinese 
e per le notizie di super fusioni che hanno rinnovato l'appetito 
di rischio. Nell'ex colonia britannica Aluminium Corp of China e China Shenua avanzano di circa il 2,6%. A 
Shanghai China Shenua Energy balza del 4,5% e 
Pingdingshan Tianan Coal Mining del 2,9%. Tra le 
automobilistiche Saic Motor Corp sale dell'1,5% dopo 
aver annunciato di voler sviluppare motori con GM.
TAIWAN è in attesa dei dati sul Pil, con il secondo 
trimestre verosimilmente in rallentamento rispetto al primo. 
Positivi i tecnologici, con il titolo dell'elettronica Hon Hai, su del 4,5% e con il maggiore turnover della 
sessione, grazie a un migliore outlook sugli utili.
SYDNEY non decolla per effetto dell'Opa ostile 
lanciata da Bhp Billiton, giù dello 0,3%, sulla 
produttrice di fertilizzanti canadese Potash Corp. Gli 
operatori di mercato citano l'incertezza relativa alla mossa 
della mineraria, alla quale si va aggiungere anche quella 
politica con le elezioni di sabato: se il Labor ora al governo 
ne dovesse uscire sconfitto, le minerarie ne beneficerebbero 
con l'opposizione che ha annunciato di voler stracciare la nuova 
tassa sul settore.
BOMBAY sale di circa l'1% ai suoi massimi da 30 
mesi per effetto dei finanziari in particolare. Hdfc Bank avanza dello 0,9% e Icici Bank del 3,4%.
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

<p>Palazzo della Borsa di Singapore in foto d'archivio. REUTERS/Tim Chong</p>
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below