13 agosto 2010 / 07:46 / tra 7 anni

Oracle fa causa a Google su brevetti usati per Android

NEW YORK (Reuters) - Oracle ha fatto causa a Google, sostenendo che suoi brevetti e dritti d‘autore sono stati violati nella realizzazione del software Android per gli smartphone.

<p>Il logo di Google. REUTERS/Jason Lee</p>

La causa presentata ieri davanti ad un tribunale federale della California, afferma che Google “consapevolmente, direttamente e ripetutamente ha violato proprietà intellettuali relative a Java di Oracle” nello sviluppo di Android, come ha riferito la portavoce di Oracle Karen Tillman in una nota. “Questa causa mira ad appropriati rimedi”.

Orale ha acquisito Java attraverso l‘acquisto per 5,6 miliardi di dollari di Sun Microsystems all‘inizio dell‘anno. Gli analisti affermano che la causa contro Google potrebbe essere un segnale che Oracle intende essere più aggressiva nel cercare di imporre licenze per l‘uso di Java, una tecnologia utilizzata in molti tipi di prodotti basati su Internet.

L‘amministratore delegato di Oracle Larry Ellison ha detto di ritenere il software Java un asset cruciale, mirando ad un suo utilizzo in una serie di apparecchi elettronici, da pc a lettori dvd.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below