11 agosto 2010 / 13:57 / 7 anni fa

Borsa Usa pesante su Fed e Cina, giù Intel e Disney, ok Macy's

NEW YORK (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano in netto ribasso, affossati dalle indicazioni della Fed sul rallentamento dell‘economia.

<p>Un operatore alla borsa Usa REUTERS/Brendan McDermid</p>

Un contributo al pessimismo è arrivato da un dato sull‘attività manifatturiera in Cina, che ha rafforzato la sensazione che anche il colosso asiatico stia frenando.

Ne risentono soprattutto le società legate alle materie prime e all‘energia, queste ultime penalizzate anche da un allarme lanciato dall‘Agenzia Internazionale dell‘Energia sul rischio di una flessione della domanda di carburanti.

La ricerca di porti sicuri sostiene i comparti difensivi, come utilities e tlc.

Tra i titoli in evidenza, Cisco Systems cede quasi tre punti percentuali: il colosso delle infrastrutture di rete comunicherà i risultati trimestrali a mercati chiusi, ma soffre a causa di giudizi negativi varati da alcuni broker.

Male, fra gli industriali, Alcoa, in calo di quasi il 5%. Macy’s balza del 5% circa, grazie a risultati superiori alle attese.

Walt Disney, che ieri ha comunicato una trimestrale con un utile oltre le stime, cede oltre due punti percentuali.

Attorno alle 18,15 italiane, il Dow Jones perde il 2,08%, lo S&P 500 il 2,47% e il Nasdaq il 2,77%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below