9 agosto 2010 / 16:57 / 7 anni fa

Antitrust chiude istruttorie su Adr e Sea dopo Consiglio Stato

ROMA (Reuters) - L‘Antitrust rende noto di aver chiuso le istruttorie aperte nei confronti di Adr e Sea per accertare se ci sia stata da parte delle società aeroportuali un abuso di posizione dominante nel rendere troppo oneroso ai concorrenti l‘accesso alle infrastrutture comuni.

Il Consiglio di Stato, infatti, ha nel frattempo confermato le delibere dell‘autunno 2008 con le quali l‘Autorità aveva condannato Adr e Sea per abuso di posizione dominante con multe, rispettivamente di 1.668.000 euro e di 1.549.000 euro, considerando però non sufficienti gli elementi per provare l‘abuso nel mercato dell‘accesso alle infrastrutture centralizzate.

Questo specifico punto era stato annullato dalle sentenze del Tar e, in ottemperanza a quelle sentenze, l‘Antitrust aveva avviato le due nuove istruttorie.

Alla luce delle pronunce definitive del Consiglio di Stato, non sussistono più i presupposti per proseguire i procedimenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below