5 agosto 2010 / 15:37 / 7 anni fa

Borsa Usa, indici scivolano su dato disoccupati, vendite retail

NEW YORK (Reuters) - L‘azionario Usa è debole nel tardo pomeriggio dopo il dato Usa sull‘aumento non atteso dei sussidi di disoccupazione e delle vendite retail a luglio più deboli del previsto.

Il dato ha aumentato la cautela degli investitori in vista dell‘importante dato sul tasso di disoccupazione domani, facendo venire meno parte dell‘ottimismo di ieri.

“Abbiamo sperato di vedere un po’ di aumenti sul fronte del lavoro, ma questo non c’è ed è scoraggiante e ricorda agli investitori che il dato di domani sarà problematico”, osserva un trader.

Gli economisti interpellati da Reuters puntano su un calo degli occupati di 65.000 unità.

Alle 18,50 il Dow Jones scende dello 0,38% a 10.639 punti, il Nasdaq arretra dello 0,55% a 2.290 punti, mentre lo S&P‘500 perde lo 0,43% a 1.122 punti.

Nel settore retail, le azioni di JC Penney cedono il 6,9% a 22,30 dollari mentre Aeropostale Inc perde il 5,6% a 25,90 dollari.

Sul fronte dei rialzi, si segnalano Target Corp in crescita del 2,3% a 52,72 dollari e Kohl’s Inc in rialzo del 2,7% a 48,36 dollari.

Fra i big Ford Motor C perde l‘1,3% a 12,94 dollari.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below