28 luglio 2010 / 15:04 / 7 anni fa

Marchionne lavora con Marcegaglia per rimanere in Confindustria

ROMA (Reuters) - L‘amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne e la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia hanno detto di voler lavorare per trovare una soluzione che consenta al gruppo torinese, che ha minacciato di disdettare il contratto nazionale dei metalmeccanici, di non uscire dall‘organizzazione degli industriali italiani.

<p>Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, in foto d'archivio. REUTERS/Rebecca Cook</p>

“Abbiamo deciso di avviare un confronto per trovare una soluzione che consenta alla Fiat di rimanere nell‘ambito dell‘universo di Confindustria”, ha detto Marcegaglia al termine dell‘incontro di circa 45 minuti con Marchionne.

“Io ed Emma siamo convinti di poter raggiungere un accordo”, ha detto Marchionne.

Secondo entrambi i tempi saranno brevi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below