28 luglio 2010 / 09:33 / 7 anni fa

Fiat, Marchionne: investimento Serbia non danneggia Mirafiori

TORINO (Reuters) - I piani Fiat per la produzione di auto in Serbia non tolgono nulla allo stabilimento di Mirafiori.

<p>Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, in foto d'archivio. REUTERS/Paolo Bona</p>

Lo ha detto l‘AD Sergio Marchionne durante l‘incontro in Regione con il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi e il sindacato, secondo quanto riferisce una fonte.

“L‘investimento non toglie nulla a Mirafiori”, ha detto Marchionne secondo la fonte. “Per la gamma alta ci sono produzioni per garantire i volumi”.

“Ribadiamo l‘importanza degli investimenti di Fabbrica Italia ma vogliamo la garanzia che gli stabilimenti funzionino”, ha aggiunto. “Le nostre non sono minacce, ma non siamo disposti a mettere a rischio la sopravvivenza dell‘azienda”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below