22 luglio 2010 / 08:22 / 7 anni fa

Zona euro, stima Pmi manifattura, servizi luglio sopra attese

LONDRA (Reuters) - Sia il settore manifatturiero sia quello dei servizi hanno mostrato in luglio nella zona euro un‘accelerazione rispetto al mese precedente, sorprendendo anche gli economisti che invece si attendevano un rallentamento seppur lieve rispetto al mese precedente, secondo la stima flash dell‘indice Pmi Markit dei direttori acquisti.

<p>Stabilimento che produce motori in Austria, foto d'archivio. REUTERS/Lisi Niesner</p>

Nel dettaglio, l‘indice relativo al settore dei servizi nella zona euro in luglio è cresciuto a 56,0 dal 55,5 di giugno, a fronte di un‘attesa di 55,0. In questo settore da rilevare il sottoindice relativo all‘occupazione che mostra un‘espansione a 51,7, massimo da aprile 2008, da 50,8 di giugno.

L‘indice relativo alla manifattura è salito a 56,5 da 55,6 di giugno, sopra le attese di 55,2. Il sottoindice relativo alla produzione in questo comparto è salito a 58,3 da 57,2 di giugno e i nuovi ordini a 57,2 da 55,9.

L‘indice Pmi composito risulta dunque a 56,7 da 55,5 delle attese e dal 56,0 di giugno..

sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below