15 luglio 2010 / 07:07 / tra 7 anni

Riforma finanziaria Usa vicina all'epilogo in Congresso

WASHINGTON (Reuters) - La più grande riforma del sistema finanziario americano dai tempi della Grande Depressione potrebbe superare oggi l‘ostacolo principale, creando le condizioni per la firma del presidente Barack Obama.

<p>Il presidente americano Barack Obama in foto d'archivio. REUTERS/Jason Reed</p>

I democratici dovrebbero avere i 60 voti necessari per superare il voto procedurale che dovrebbe avvenire alle 11 (16:30 italiane).

L‘approvazione finale in Congresso dovrebbe arrivare subito dopo, nonostante i repubblicani che si oppongono alla misura potrebbero ritardare il voto conclusivo spostandolo a venerdì sera.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below