14 luglio 2010 / 15:05 / 7 anni fa

Ue, discussioni su riforma finanza rimandate a fine agosto

BRUXELLES (Reuters) - Non è stato possibile chiudere l‘accordo sulla supervisione di banche, assicuratori e mercati finanziari nell‘Unione europea. Il negoziato è stato sospeso e aggiornato a fine agosto o inizio settembre, secondo fonti interne alle istituzioni europee.

<p>Una seduta del Parlamento europeo (foto d'archivio). REUTERS/Vincent Kessler</p>

“Le trattative non hanno portato all‘accordo stamattina. I negoziati sono stati rimandati fino alla fine di agosto, primi di settembre”, ha detto una fonte appartenente al Parlamento di Strasburgo.

A impedire l‘accordo sulla creazione di autorità pan-europee mirate a scongiurare il ripetersi della crisi finanziaria sarebbe una sostanziale divergenza di opinioni tra i governi e l‘Ue sul potere da attribuire alla nuova autorità di supervisione.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below