14 luglio 2010 / 13:34 / tra 7 anni

Esuberi Telecom,Sacconi: approfondire piano,governo spera intesa

ROMA (Reuters) - Il governo chiede a Telecom Italia di approfondire il piano industriale che prevede licenziamenti per 6.822 dipendenti e spera che si possa raggiungere una intesa fra azienda e sindacati.

<p>La sede milanese di Telecom Italia. REUTERS/Stefano Rellandini ( ITALY )</p>

Lo ha detto il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, rispondendo ad una interrogazione parlamentare poco prima dell‘incontro previsto fra governo, Telecom e sindacati.

“La nostra intenzione è quella di chiedere all‘azienda di dare la propria disponibilità ad un ulteriore approfondimento del piano e circa investimenti relativi alla manutenzione della rete tradizionale e allo sviluppo alla rete di nuova generazione per la quale è in atto un tavolo negoziale anche con gli altri gestori”, ha detto Sacconi.

“Opereremo perché le cose riprendano il loro giusto verso confidando che si possa addivenire ad una necessaria, doverosa intesa”, ha aggiunto.

Telecom ha annunciato nei giorni scorsi di voler dare corso ad una prima tranche di riduzione del personale per 3.700 dipendenti rispetto ad un programmato taglio dell‘organico di circa 7.000 unità entro il 2012.

Oggi è previsto un confronto fra sindacati e vertici di Telecom convocato dal governo che sarà rappresentato dal ministro Sacconi e dal viceministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below