6 luglio 2010 / 06:46 / tra 7 anni

Forex, dollaro poco mosso in Asia, ridotte posizioni rischio

TOKIO (Reuters) - Dollaro e yen poco variati sul finire della seduta asiatica tra scambi sottili con gli investitori che riducono le loro posizioni a rischio, mentre il dollaro australiano perde terreno dopo che la Bnaca centrale del paese ha deciso, come nelle attese, di lasciare i tassi invariati al 4,5%.

Sullo sfondo restano le incertezze per lo stato di salute del sistema bancario della zona euro, per il rallentamento in Cina e per una recessione a ‘doppio dip’ negli Usa.

L‘indice del dollaro, che confronta il biglietto verde con un basket con le sei principali valute, attorno alle ore 7,45 italiane quota 84,487, in calo di 0,14%, con un supporto visto a 84,132, il minimo di sette settimane registrato la scorsa settimana.

Alla stessa ora il dollaro quota 87,75/77 yen invariato rispetto alla chiusura precedente, mentre l‘euro è a 110,11/14 yen in rialzo dello 0,06%.

La moneta unica quota 1,2546/49 contro dollaro in rialzo dello 0,08%..

sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below