July 5, 2010 / 5:54 PM / 8 years ago

Manovra: accordo Berlusconi-Tremonti, ci sarà fiducia

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed il ministro dell‘Economia Giulio Tremonti nel loro incontro di oggi hanno valutato le modifiche che è possibile fare alla manovra 2011-12 mantenendo invariati i suoi saldi e Berlusconi ha deciso che sul testo finale il governo porrà la fiducia.

Lo dice un comunicato di palazzo Chigi.

“Il presidente del Consiglio Berlusconi ed il ministro Tremonti hanno preso atto del buon lavoro finora sviluppato in Parlamento ed hanno valutato tutti i miglioramenti proposti e realizzabili, fermo il vincolo dell‘invarianza dei saldi”, dice la nota.

Il comunicato aggiunge che “il presidente del Consiglio, valutati i tempi per la conversione, considerando che il bene comune non è fatto dalla somma dei pur legittimi interessi particolari, sotto la sua responsabilità e nell‘interesse del Paese, ha ritenuto di orientare il governo verso la richiesta di fiducia al Parlamento”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below