5 luglio 2010 / 12:18 / 7 anni fa

Antitrust proroga istruttoria su Mastercard, 8 banche per intesa

ROMA (Reuters) - L‘Antitrust ha prorogato al 5 novembre 2010 l‘istruttoria aperta nel luglio del 2009 per verificare se Mastercard e 8 banche, italiane ed estere, abbiano sottoscritto intese per ridurre la concorrenza nella fissazione delle commissioni interbancarie da pagare per l‘uso delle carte di credito del circuito.

Lo si legge nel bollettino settimanale dell‘organismo di vigilanza.

L‘istruttoria, che sarebbe dovuta terminare entro questo mese, è stata prorogata su richiesta delle parti per “dare piena applicazione al principio del contraddittorio”.

L‘azione era stata avviata per verificare se “le banche Monte dei Paschi di Siena, Banca Nazionale del Lavoro, Banca Sella Holding, Barclays Bank, Deutsche Bank, Intesa Sanpaolo, Icbpi (Istituto centrale delle banche Popolari italiane), Unicredit abbiano posto in essere un insieme di intese restrittive della concorrenza nel settore delle carte di credito”.

L‘istruttoria deve stabilire “se la fissazione delle commissioni interbancarie nazionali per le transazioni con carte di pagamento in Italia da parte di MasterCard e quindi la loro applicazione da parte delle banche licenziatarie del marchio, restringa il confronto competitivo in Italia, trasferendo costi elevati sugli esercenti e sui consumatori”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below