2 luglio 2010 / 17:45 / 7 anni fa

Inps: cassa integrazione decelera ma in primi 6 mesi 2010 +71,2

ROMA (Reuters) - Nel primo semestre del 2010, le ore autorizzate di cassa integrazione guadagni (cig ordinaria, straordinaria e in deroga) sono state 636,1 milioni contro 371,5 milioni del corrispondente periodo 2009 (con un incremento complessivo dell‘71,2%).

<p>Foto d'archivio di un operaio in una ditta di lavorazione acciaio. REUTERS/Claro Cortes</p>

E’ quanto si legge in una nota dell‘Inps.

La nota rileva che “si tratta di un incremento che, seppure ancora rilevante, continua a mostrare la tendenza verso una forte decelerazione già manifestata nei periodi precedenti (l‘aumento delle ore autorizzate nei primi cinque mesi dell‘anno era pari all‘83,1% delle ore autorizzate nello stesso periodo del 2009)”.

Rispetto a maggio, quando erano state 116,8 milioni, a giugno le ore autorizzate di cig sono state 103,5 milioni, con una diminuzione dell‘11,4%. La riduzione è particolarmente forte negli interventi ordinari, in cui le ore autorizzate sono diminuite del 21,5%, passando da 34,8 milioni di maggio a 27,3 milioni. Rispetto al giugno 2009, quando le ore autorizzate erano state 59,7 milioni, il calo è del 54,2%.

Il maggior decremento negli interventi ordinari si registra nell‘industria (-61%) e questo dato consolida la tendenza alla diminuzione degli interventi nel settore, che nei primi sei mesi dell‘anno ha fatto registrare una riduzione del 24% rispetto allo stesso periodo del 2009.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below