30 giugno 2010 / 14:46 / 7 anni fa

Pomigliano, Sacconi: governo farà tavolo fra parti se richiesto

ROMA (Reuters) - Il governo potrebbe convocare Fiat e sindacati per discutere del futuro dello stabilimento di Pomigliano, ma solo se ci fosse una richiesta esplicita delle parti interessate, richiesta che al momento non c’è stata.

<p>Maurizio Sacconi, ministro del Lavoro, in foto d'archivio. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>

Lo ha detto il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, intervenendo al question time alla Camera.

“Il governo si è detto disponibile a convocare un tavolo se le parti firmatarie lo richiederanno. Ma in questo momento non è pervenuta alcuna richiesta né dalle parti firmatarie né da parte dell’organizzazione che non ha sottoscritto l’accordo”, ha detto Sacconi.

Il ministro ha aggiunto che “l’attività del governo non può che essere sussidiaria” e che “sono in corso contatti continui e informali del governo con azienda e con le parti interessate”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below