30 giugno 2010 / 07:39 / 7 anni fa

Isae: fiducia imprese giugno cala a 96,1 da 96,4 magggio

ROMA (Reuters) - La fiducia delle imprese in giugno è calata a 96,1 da 96,4 (dato rivisto da 96,2) segnando il primo calo dopo 8 rialzi consecutivi.

Le variazioni secondo l‘Isae sono il frutto di “un calo degli ordini e della domanda (concentrato nella componente interna)” a cui “si contrappongono un‘ulteriore decumulo dei magazzini e un maggiore ottimismo nelle attese di produzione”.

Le imprese, secondo l‘Istituto, “esprimono anche previsioni migliori sul volume futuro degli ordini e dell‘occupazione e, soprattutto, sull‘andamento dell‘economia del Paese”.

Isae rileva differenze “sia a livello settoriale che territoriale: la fiducia cresce infatti nei beni intermedi (da 98,8 a 101,3), è sostanzialmente stabile nei beni di consumo (da 98,5 a 98,8) e cala invece nei beni di investimento (da 91,7 a 91)”.

Guardando alle macro-ripartizioni geografiche, la fiducia cala nel Nord Ovest e nel Mezzogiorno (rispettivamente da 88 a 85,1 e da 81,9 a 80,2) e sale invece al Centro (a 87,3 da 86,8) e soprattutto nel Nord Est (da 81,7 a 84,1).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below