29 giugno 2010 / 10:49 / 7 anni fa

Greggio, futures Usa cede 2 dlr a 76,25,torna avversione rischio

LONDRA (Reuters) - Il prezzo del futures Usa sul greggio arriva a cedere 2 dollari a 76,25 dollari al barile, per poi recuperare leggermente, a fronte della caduta dei mercati azionari e dell‘affievolirsi dell‘appetito di rischio per i rinnovati timori sul debito della zona euro.

<p>Trader alla Borsa di Londra in foto d'archivio. REUTERS/Andrew Winning</p>

“E’ un ritorno all‘avversione al rischio”, ha detto Eugen Weinberg, analista per le materie prime a Commerzbank a Francoforte.

Shanghai ha perso oltre il 4%, in Giappone il Nikkei ha ceduto l‘1,27% rischiando di realizzare il trimestre peggiore dalla fine 2008, mentre l‘azionario europeo vede i principali indici Euro STOXX 50 e FTSEurofirst 300 arretrare rispettivamente del 2,59% e dell‘1,79%.

Intorno alle 10,45 il contratto sul greggio Usa cede 1,56 dollari a 76,69 dollari al barile. Il futures sul Brent cede 1,52 dollari a 76,06 dollari al barile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below