28 giugno 2010 / 07:04 / 7 anni fa

Borse Europa volatili su cautela post G20,sale Infineon

<p>Trader alla Borsa di Londra, foto d'archivio. REUTERS/Andrew Winning</p>

LONDRA (Reuters) - Le piazze europee viaggiano volatili, dopo un‘apertura positiva e un tuffo in territorio negativo, con gli analisti che restano cauti e gli investitori che cercano di valutare le implicazioni dell‘incontro del G20 e come i diversi governi interverranno sui propri conti per contenere i deficit e rendere il loro sistema bancario più stabile.

A fare da altalena e a far cambiare di segno davanti agli indici sono in finanziari particolarmente movimentati, mentre è positivo il settore auto che avanza dell‘1%.

“Ci sono alcuni legittimi dubbi. Le finanze dei governi nella maggior parte delle economie mature sono davvero nei guai, e quindi si deve fare qualcosa a proposito. Cosa che però comunque metterà pressione sulla crescita”, ha detto Luc Van Hecka, capo economista a Kbc Securities.

Intorno alle 10,10 l‘indice europeo FTSEurofirst 300 sale dello 0,16%. Sui singoli mercati il Ftse 100 britannico avanza dello 0,10%, il Dax tedesco dello 0,23% e il Cac 40 francese dello 0,10%.

Tra i titoli in evidenza:

* INFINEON sale del 2,6% circa, dopo che il Financial Times Deutschland ha critto che il governo russo sta facendo pressioni sul tedesco affinché permetta alla holding SISTEMA di acquisire una quota del 29% nella produttrice di chip.

* Tra le principali banche, ALLIED IRISH BANK avanza di circa il 4% e DEUTSCHE BANK dell‘1%, mentre ROYAL BANK OF SCOTLAND e CREDIT AGRICOLE cedono l‘1,2% circa.

* La banca inglese STANDARD CHARTERED cede oltre il 2,4% dopo aver annunciato che l‘incertezza economica ha danneggiato le sue attività, con ricavi e utili dei primi cinque mesi dell‘anno comunque migliori dello stesso periodo 2009.

* BANCO POPULAR avanza dell‘1%, docpo aver firmato con Crédit Mutuel-Cic un accordo di joint venture per la creazione di una nuova piattaforma bancaria, con asset per 2 miliardi di euro e un ratio sul core capital del 13%. Crédit Mutuel prenderà una partecipazione del 5% di Banco Popular.

* Equinet ha alzato il rating su PORSCHE a “buy” da “hold”. La casa automobilitica tedesca, CONTINENTAL, RENAULT e PEUGEOT avanzano tra l‘1,8% e il 2,3%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below