24 giugno 2010 / 08:57 / tra 7 anni

Italia, Confindustria: persi 528mila posti lavoro in 2008-2009

ROMA (Reuters) - In Italia sono andati persi 528 mila posti di lavoro fra il primo trimestre 2008 e il quarto trimestre 2009. A questa cifra vanno aggiunti 335 mila lavoratori che hanno usufruito della cassa integrazione.

<p>Una donna lavora in una serra siciliana. REUTERS/Tony Gentile (ITALY POLITICS ENVIRONMENT EMPLOYMENT BUSINESS)</p>

I dati sono stati resi noti oggi dal Centro studi di Confindustria.

Il ricorso alla cig “è ulteriormente aumentato nel primo trimestre 2010, sfiorando quota 460 mila”, aggiunge Confindustria sottolineando come “l‘andamento dell‘occupazione nei prossimi mesi dipenderà in modo cruciale dal processo di riassorbimento dei cassintegrati”.

Il ricorso alla cig resterà alto per tutto il 2010 riguardando quasi 500 mila unità in media d‘anno a fronte dei 340 mila del 2009. “Comincerà a scendere significativamente solo nel 2011: 208 mila unità nel quarto trimestre, quasi 300 mila in media d‘anno, di cui il 30% in deroga”, conclude il Csc.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below