23 giugno 2010 / 10:04 / tra 7 anni

Ue chiede a G20 valutazione tassa globale su transazioni

BRUXELLES (Reuters) - L‘Unione europea ha formalmente richiesto alle maggiori economie mondiali di esplorare la possibilità di introdurre una tassa globale sulle transazioni finanziarie.

In una lettera inviata al G20, in vista del summit di Toronto del fine settimana, il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy afferma la necessità di un terreno di lavoro comune sulla questione delle tasse sulle banche e le transazioni finanziarie.

“Riteniamo che l‘elaborazione internazionale sul tema delle tasse sulle istituzioni finanziarie debba continuare per mantenersi su un piano globale” si legge nella lettera, scritta insieme al presidente della Commissione Europea Jose Manuel Barroso.

“Anche l‘introduzione di una tassa globale sulle transazioni finanziarie dovrebbe essere esplorata e sviluppata in questo contesto”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below