23 giugno 2010 / 09:29 / 7 anni fa

Prezzi agricoli, crescono su anno zootecnia e olio, cala vino

ROMA (Reuters) - I prezzi agricoli alla produzione di maggio registrano un aumento su base annua per la zootecnia, ortaggi, legumi e olio di oliva, e una diminuzione invece per la frutta fresca e i vini. Lo dice oggi un comunicato diffuso dall‘Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare.

<p>Un uomo lavora in una serra a Comiso, in Sicilia. REUTERS/Tony Gentile (ITALY ENVIRONMENT SOCIETY)</p>

“Nel mese di maggio 2010 l‘indice Ismea dei prezzi alla produzione delle commodity agricole calcolato in base 2000=100, è stato pari a 107 in lieve diminuzione rispetto al mese precedente (-0,3%) e sostanzialmente invariato rispetto a maggio 2009”, dice la nota.

Nel confronto annuo, l‘indice del settore coltivazioni è calato del 2,4%, quello zootecnico è cresciuto del 2,2%.

Nello specifico, rispetto a maggio 2009, si è registrata una variazione al rialzo per ortaggi e legumi (+2,9%), tabacchi (+5,7) e olio d‘oliva (+12,3%) ma Ismea sottolinea che nel maggio 2009 l‘indice aveva toccato “il livello più basso degli ultimi anni”.

“Risultano, invece, in flessione i cereali (-12,3%), la frutta fresca e secca (-9,1%), le colture industriali (-8,4%) e ancora una volta i vini (-2%), la cui tendenza flessiva dei prezzi all‘origine è stata il leitmotiv degli ultimi 18 mesi, con l‘indice attestato sotto quota 100 da ottobre 2008”, dice Ismea.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below