22 giugno 2010 / 18:32 / tra 7 anni

Marea nera, tribunale Usa: no a moratoria trivellazioni

WASHINGTON (Reuters) - Un giudice americano ha annullato oggi la moratoria di sei mesi sulle trivellazioni in acque profonde decisa dall‘amministrazione Obama dopo la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico.

Si tratta di un brutto colpo per la Casa Bianca, che sperava che il divieto avrebbe permesso di verificare se le altre piattaforme operano seguendo le regole di sicurezza, e che ha annunciato che farà ricorso contro la decisione.

La causa era stata intentata da Hornbeck Offshore Services, compagnia con base in Luisiana, alla quale poi si sono unite più di 10 società che operano nel settore delle trivellazioni offshore.

Il giudice federale della Louisiana ha accolto la richiesta delle compagnie, che avevano chiesto un provvedimento che impedisse alla moratoria di entrare in vigore.

Il portavoce della Casa Bianca, Robert Gibbs, nell‘annunciare la decisione di fare ricorso, ha detto che “il presidente è fermamente convionto... che continaiure a trivellare a queste profontioà senza sapere quallo che è successo non ha senso”.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below