21 giugno 2010 / 12:32 / 7 anni fa

Manovra, Giorgetti: in arrivo novità per i comuni

MILANO (Reuters) - La manovra verrà modificata nel corso del suo esame al Senato entro il 9 luglio anche per ciò che riguarda i tagli dei trasferimenti ai comuni.

<p>Giancarlo Giorgetti, presidente leghista della commissione Bilancio della Camera, dal sito www.camera.it. REUTERS/Handout</p>

Lo ha detto il presidente leghista della commissione Bilancio della Camera Giancarlo Giorgetti, parlando con i giornalisti a margine di un convegno.

“Ci sono delle novità che stanno venendo avanti e che governo e maggioranza stanno discutendo. C’è tempo, fino al 9 luglio [la manovra] non esce dal Senato. Abbiamo il tempo di fare le cose fatte bene”, ha risposto Giorgetti ai cronisti che gli chiedevano se ci saranno cambiamenti anche per i comuni oltre a quelli già annunciati che riguarderanno le Regioni.

La manovra prevede tagli ai trasferimenti di enti locali e Regioni per 6 miliardi nel 2011 e 8,2 miliardi sia nel 2012 sia nel 2013. Il maggior peso tocca alle Regioni che hanno tagli per 13 miliardi nel triennio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below