18 giugno 2010 / 08:26 / 7 anni fa

Coldiretti lancia piano elettricità "verde" per 350mila famiglie

ROMA (Reuters) - Il più grande sindacato agricolo italiano ha lanciato oggi un progetto che prevede la produzione di agro-energia, alimentata da semi e legno di pioppo e capace di fornire elettricità a 350mila famiglie.

Il progetto, sostenuto da Coldiretti, Consorzi Agrari d‘Italia, PowerCrop - una joint venture tra Actelios e Seci Energia - e gruppo Maccaferri prevede la riconversione a centrale di produzione elettrica degli ex zuccherifici di Ridiania Sadam, dice una nota diffusa oggi da Coldiretti.

La centrale, dice la nota “sarà alimentata ogni anno dalla fornitura di 400mila tonnellate di cippato di pioppo e di 160mila tonnellate di semi di oleaginose, come il girasole, provenienti esclusivamente dalle aree agricole presenti nell‘arco di 300 chilometri dagli stabilimenti, per un periodo di 15 anni”.

Secondo Coldiretti il progetto prevede un investimento di 500 milioni di euro, per una potenza elettrica installata di 148 Megawatt elettrici, con un risparmio, in termini di emissioni di anidride carbonica, di 600mila tonnellate all‘anno.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below