14 giugno 2010 / 07:15 / tra 7 anni

Borsa Milano prosegue forte, bene Fiat, banche, venduta Damiani

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è in deciso rialzo al giro di boa. Si tratta della quarta seduta consecutiva di recupero per le borse grazie al ritorno della fiducia sulla ripresa dell‘economia globale.

“Siamo in piena fase di rimbalzo. Il mercato attende di capire se questo recupero dei mercati è duraturo o se ci saranno ricadute”, osserva un trader.

“Il clima è decisamente più tranquillo, ma si tratta ancora di ricoperture tecniche in assenza di grandi flussi in acquisto”, sottolinea un altro.

Intorno alle 13,00 l‘indice FTSE Mib sale dell‘1,79%, l‘AllShare dell‘1,69%, e il MidCap dell‘1%. I futures sugli indici Usa sono tutti positivi. Volumi pari a 1,6 miliardi di euro.

Difficile parlare di singoli titoli in una seduta di rialzo corale.

* Fra i migliori del listino, FIAT (+3,02%) a fronte dello stoxx settoriale europero in crescita dello 0,9%. Aiutano le attese che anche la Fiom decida di siglare l‘accordo per la riorganizzazione dello stabilimento di Pomigliano proposta dal Lingotto, dopo il sì di Fim, Fismic, Ugl e Uilm. “Fiat continua a guidare l‘indice sulle attese che anche l‘ultima sigla sindacale dica sì all‘intesa, anche alla luce delle aperture fatte ieri dal segretario generale della Cigl, Guglielmo Epifani”, osserva un trader. Secondo Banca Akros, “un accordo con i sindacati per Pomigliano è raggiungibile”.

* STM balza dell‘1,45% sulla scia degli andamenti positivi dei tecnologici sugli altri mercati. Rialzi robusti anche per INTESA SP (+1,9%), per UNICREDIT (+2,8%) e per MONTEPASCHI (+2,8%).

* Fra gli assicurativi strappa FONDIARIA SAI (+4%) “sulla positivia conclusione della vicinda Citylife”, spiega un broker.

Sugli scudi anche il settore energia: ENEL sale dell‘1,31% ed ENI dell‘1,1%.

Bene anche PRYSMIAN, in crescita dell‘1,4%. Il titolo, spiegano dalle sale operative, risente della notizia del contratto da oltre 200 milioni per il collegamento di parchi eolici offshore nel Mare del Nord alla terraferma in Germania.

Fra i minori strappano MONTO TV in salita del 9,9% e CDC del 10,5%.

DAMIANI, fra i pochi titoli negativi (-0,49%) penalizzata dall‘aumento del rosso nel bilancio 2009-2010.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

clima pià tranmquillo e i mercati ne nbeficiano. bene generali ricoperture. ricopertiure tecnicoa m,a senza grandiu flussi in acquisto

momnmdo tv accardo

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below