9 giugno 2010 / 10:42 / tra 8 anni

Commissione Ue, ok invito franco-tedesco su divieto shortselling

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione Ue accoglie favorevolmente l‘invito di Francia e Germania di considerare un divieto sulle vendite allo scoperto di respiro europeo.

<p>Il presidente della Commissione Ue Manuel Barroso tra il commissario per gli Affari economici e monetari Olli Rehn e quello per il Mercato interno e i servizi Michel Barnier. REUTERS/Francois Lenoir</p>

In una lettera pubblicata dal governo tedesco, il cancelliere tedesco Angela Merkel e il presidente francese Nicolas Sarkozy hanno chiesto al presidente della Commissione Ue, Jose Manuel Barroso, di prendere in considerazione uno stop nella Ue alla vendita allo scoperto di azioni e di bond statali.

“Accogliamo con favore il senso di urgenza che viene manifestato da Parigi e Berlino in questa lettera”, ha riferito una portavoce della Commissione. “Accogliamo favorevolmente l‘appoggio alle nostre idee espresso dalla lettera”, ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below