2 giugno 2010 / 10:22 / tra 8 anni

Veolia punta a espansione in settore acqua Italia

di Svetlana Kovalyova

MILANO (Reuters) - Veolia, la società di servizi idrici quotata più grande al mondo, punta a espandersi nel settore in Italia tramite offerte per nuove concessioni e possibili acquisizioni.

Lo ha detto l‘AD di Veolia Acqua, controllata italiana della società francese, Jocelyn Gourlet in un‘intervista a Reuters.

La vendita non implica però che la società francese intenda a uscire dall‘Italia dove è attiva nel settore idrico dall‘Ottocento. Al contrario, Veolia intende crescere nel nostro mercato.

“La strategia di Veolia è sempre quella di crescere attraverso uno sviluppo organico, grazie alla nostra capacità di vincere concessioni per gestire servizi. Questa è la nostra priorità”, ha detto l‘AD.

Rispondendo alla domanda se Veolia stia pensando di fare acquisizioni in Italia, l‘Ad ha risposto: “Stiamo studiando alcuni dossier”.

La società prenderebbe in considerazione un‘acquisizione se, in quanto investitore industriale, potesse assicurarsi la gestione operativa della suddetta società. Proprio l‘impossibilità di farlo ha motivato la vendita della quota di minoranza di Mediterranea.

Il mercato idrico italiano offre rendimenti più bassi agli investitori rispetto ad altri paesi, ma la sua attrattiva è proprio nei potenziali guadagni per effetto di un miglioramento dell‘efficienza, ha detto Gourlet.

Veolia inoltre non è stata scoraggiata dalla riluttanza di Roma ad alzare le tariffe dell‘acqua, tra le più basse in Europa con un costo di 1,3 euro per metro cubo all‘anno tra fornitura, fognature e depurazione, contro i 3 euro di Francia e i 5 euro di Germania.

Per Gourlet pesa la mancanza di un chiaro quadro di regole per il settore - la nuova legge approvata lo scorso novembre è ancora sprovvista di decreti attuativi - il rischio che le regole del gioco possano venire modificate con un cambio di governo, assieme ai lunghi tempi di attesa per i pagamenti dai clienti.

“Non conosco mercati facili [...] Riteniamo che sia possibile migliorare la situazione in Italia [...] Siamo qua dal 1879. Questa non è una visione di lungo periodo?”, ha concluso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below