1 giugno 2010 / 08:13 / 7 anni fa

Zona euro, Pmi manifattura maggio rivisto a 55,8 da stima 55,9

LONDRA (Reuters) - Rallenta il ritmo di crescita l‘attività manifatturiera nella zona euro in maggio.

<p>Il simbolo dell'euro fuori dalla sede della Bce. REUTERS/Kai Pfaffenbach</p>

L‘indice Markit eurozone manufacturing purchasing manager per maggio è sceso a 55,8 dal 57,6 di aprile, appena sotto la stima flash di 55,9.

La lettura di maggio segna l‘ottavo mese consecutivo di espansione.

Il dato relativo ai prezzi input ha segnato un 73,7, come la stima flash e in rialzo dal 73,4 di aprile, che rappresenta il massimo da luglio 2008.

L‘indice relativo alla produzione è sceso a 56,8 da 61,2 di aprile contro una stima flash di 56,7. Si tratta del secondo maggior calo nella storia dell‘indagine, sorpassato solo dal dato emerso dopo il collasso di Lehman.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below