27 maggio 2010 / 09:50 / tra 8 anni

Infrastrutture, Marcegaglia: portare investimenti a 2,5% Pil

ROMA (Reuters) - Il governo deve portare al 2,5% del Pil, dall‘attuale 1,6%, gli investimenti in infrastrutture utilizzando i proventi da dismissioni, la Cdp e coinvolgendo i privati.

Lo chiede il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia nel corso della sua relazione all‘Assemblea annuale dell‘organizzazione.

“Occorre elevare stabilmente al 2,5% del Pil gli investimenti in opere pubbliche, oggi siamo all‘1,6%”, ha detto la Marcegaglia.

Secondo il presidente di Confindustria occorre “studiare forme innovative di finanziamento, uitlizzando le entrate da dismissioni patrimoniali, ampliando gli investimenti della Cdp, coinvolgendo capitali privati”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below