25 maggio 2010 / 07:44 / tra 8 anni

Italia, fiducia consumatori crolla verso minimi da un anno

di Valentina Za

<p>Immagine d'archivio di clienti in un panificio di Roma. REUTERS/Tony Gentile (ITALY)</p>

MILANO/ROMA (Reuters) - Peggiora bruscamente in maggio il clima di fiducia dei consumatori italiani che guardano con maggiore preoccupazione alla situazione economica sull‘onda delle tensioni finanziarie internazionali e iniziano a temere un‘accelerazione dei prezzi.

Se il primo trimestre, stando ai dati odierni di Istat, si è concluso con un aumento delle vendite al dettaglio dello 0,5% su mese per marzo, l‘indagine Isae getta delle ombre sulla dinamica dei consumi nel trimestre in corso, nonostante la tenuta delle intenzioni d‘acquisto di beni durevoli.

Dopo l‘estemporaneo rimbalzo di aprile, l‘indice elaborato da Isae torna infatti a confermare il trend di debolezza dei mesi recenti e scende di ben 2,5 punti percentuali a maggio, 105,4 da 107,9, in prossimità dei valori di un anno fa.

Il dato è inferiore anche alla più pessimista delle stime degli analisti, comprese tra 106 e 109 con una mediana a 107.

TIMORI D‘INFLAZIONE

A pesare sul morale dei consumatori è il riacutizzarsi della crisi finanziaria con i timori di contagio della crisi debitoria greca che deprimono i listini azionari.

“Il pessimismo è diffuso a tutte le componenti dell‘indicatore, ma più marcato nelle valutazioni sul quadro economico generale (76,6 da 81,3) e in quelle sul quadro futuro (91,9 da 95,5)”, osserva Isae in una nota. “I consumatori si attendono anche una nuova accelerazione della dinamica inflazionistica”.

In aprile l‘indice dei prezzi al consumo è salito dell‘1,5% su anno, il tasso tendenziale più elevato da febbraio.

Secondo Giada Giani di Citigroup, sebbene il risveglio della dinamica dei prezzi sia tutto sommato contenuto, si tratta comunque di un fattore importante per il clima di fiducia.

“La discesa dell‘inflazione era stata un fattore determinante per sostenere la fiducia nell‘ultimo anno e il fatto che stia ricominciando ad alzare la testa ovviamente ha un impatto sulla fiducia”, spiega l‘analista di Citigroup.

Le attese a breve termine sui prezzi in particolare passano a 2 da -11, positive per la prima volta da settembre 2008.

INTENZIONI ACQUISTO BENI DUREVOLI A MASSIMO DA MARZO 2002

La nota maggiormente positiva nell‘indagine Isae è legata alle intenzioni di acquisto di beni durevoli, con il saldo degli intervistati che giudicano il momento presente favorevole in tal senso in recupero a -68 da -70, massimo da marzo 2002.

Secondo 4Cast si tratta di un segnale “incoraggiante in questa fase cruciale della ripresa”.

“Ciò detto, temiamo che i commercianti avranno difficoltà ad attirare i consumatori se le preoccupazioni sull‘occupazione dovessero pesare significativamente a livello psicologico, questo avrebbe delle implicazioni spiacevoli per la crescita dei consumi”, proseguono gli analisti di 4Cast.

L‘indagine Isae evidenzia accresciuti timori di incremento della disoccupazione (a 88 da 85 di aprile il relativo saldo).

In futuro potrebbero frenare le intenzioni di spesa anche il recente dibattito sulla manovra finanziaria 2011-12 e l‘imminente varo della stessa con i previsti tagli alla spesa pubblica.

Per marzo in ogni caso, i dati Istat odierni mostrano un aumento dell‘indice grezzo delle vendite al dettaglio del 2,9% su anno, in deciso miglioramento dal -0,4% di febbraio.

Il grosso del recupero si concentra sui beni alimentari che salgono dell‘1,1% al netto dei fattori stagionali da febbraio, rimbalzando del 3,7% su anno in termini grezzi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below