24 maggio 2010 / 15:36 / 8 anni fa

Banche, Passera: siamo a minimo del ciclo

ROMA (Reuters) - La situazione in cui si deve muovere il sistema bancario italiano è particolarmente complessa perché gli istituti devono fare i conti con spread minimi e volumi in calo.

Lo ha detto l‘Ad di Intesa Sanpaolo, Corrado Passera, nel corso di una riunione alla facoltà di Economia dell‘Università di Tor Vergata a Roma durante la quale ha espresso giudizi lusinghieri sul ruolo delle fondazioni nel capitale delle banche.

“E’ una situazione molto complessa, siamo al minimo del ciclo. Questo per le banche commerciali è il momento di maggior difficoltà: lo spread è minimo e i volumi sono calanti. In più dobbiamo fare i conti con una tassazione da record mondiale”, ha detto Passera rispondendo alla domanda di uno studente.

Quanto alla eventualità, ventilata da alcuni, che le fondazioni escano dalle banche, Passera ha detto: “Nella mia esperienza le fondazioni hanno costituito un nucleo di azionisti di medio-lungo periodo e hanno permesso di realizzare progetti che magari se ci fosse stato solo l‘orientamento a brevissimo termine del mercato non si sarebbero avuti. La mia esperienza è molto positiva”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below