21 maggio 2010 / 13:42 / 8 anni fa

Spagna verso sciopero generale su manovra anti-crisi

MADRID (Reuters) - Il Ccoo, principale sindacato spagnolo, proclamerà “probabilmente” uno sciopero generale contro le misure di austerità decise dal governo di José Luis Rodriguez Zapatero, secondo quanto riferisce il segretario generale Ignacio Fernàndez Toxo al quotidiano madrileno ‘El Mundo’.

Il taglio degli stipendi pubblici e il blocco dei pensionamenti, previsti dal piano per raddrizzare il bilancio dello Stato a rischio di una crisi simile a quella greca, fanno parlare il leader sindacale di una svolta della politica del governo a favore “della destra economica, della speculazione finanziaria e dei ‘cosiddetti’ mercati”.

Fernàndez Toxo ha difeso il comportamento “rigoroso” dell‘organizzazione che guida nel non aver finora convocato lo sciopero, “uno scenario sempre drammatico, anche se a volte necessario”. Al momento però, la situazione è tale per cui il segretario afferma di essere “già al lavoro come se questo paese si preparasse a vivere uno sciopero generale”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below