17 maggio 2010 / 10:08 / 8 anni fa

Grecia, per Fmi ristrutturazione debito non è opzione

MILANO (Reuters) - Una ristrutturazione del debito non è opzione da prendere in considerazione per risolvere la crisi della Grecia.

Lo ha detto Carlo Cottarelli, responsabile del Dipartimento Affari fiscali del Fondo monetario internazionale, aggiugendo che le misure di austerità prese dalle autorità greche basteranno.

“Non credo che la ristrutturazione del debito sia conveniente per la Grecia e questi paesi [messi sotto pressione dal mercato], non credo sia una misura appropriata”, ha detto Cottarelli a margine di un convegno a Milano.

Le misure prese dalla Grecia nell‘ambito del programma di sostegno Ue/Fmi “sono senz‘altro sufficienti”, ha aggiunto, e, sui nuovi interventi di austerità di Portogallo e Spagna, Cottarelli ha commentato che si tratta di “misure corrette”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below