12 maggio 2010 / 06:38 / tra 8 anni

Bce resisterà a pressioni politiche per aumento inflazione

BERLINO (Reuters) - Secondo il membro del direttivo Bce Jurgen Stark le banche centrali a livello globale sono destinate a subire pressioni crescenti dalla politica per acconsentire a livelli più elevati di inflazione. Ma la Bce, dice Stark, resisterà a tali pressioni.

“Nel board siamo un gruppo piuttosto convinto, che resisterà ad ogni pressione politica” ha detto Stark parlando ad una radio. “Ad ogni modo le crescenti pressioni politiche potrebbero giungere anche da altre aree del mondo, e globalmente le banche centrali potrebbero effettivamente avere qualche problema”.

Stark ha inoltre ribadito che non c’è stata alcuna influenza politica nel cambiamento di posizione dell‘istituto centrale rispetto all‘acquisto di bond governativi, aggiungendo che ogni pressione in tal senso sarebbe stata respinta.

La zona euro registrerà un‘inflazione più alta quest‘anno, anche se la stabilità dei prezzi sarà complessivamente assicurata, ha affermato il membro tedesco del board Bce, aggiungendo di non vedere per ora rischi inflazionistici all‘orizzonte.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below