5 maggio 2010 / 16:01 / tra 7 anni

Borsa Usa chiude negativa mentre cresce timore contagio Grecia

<p>L'esterno della Borsa di New York. REUTERS/Chip East (UNITED STATES)</p>

NEW YORK (Reuters) - I mercati azionari statunitensi hanno chiuso in calo oggi, mentre sono emersi nuovi segnali che indicano un possibile contagio degli effetti negativi della crisi del debito della Grecia ad altri più grandi Paesi europei.

In base agli ultimi dati disponibili, il Dow Jones ha perso lo 0,55%, a 10.866,83. Lo Standard & Poor’s 500 ha chiuso in ribasso dello 0,66%, a 1.165,89. Il Nasdaq Composite ha ceduto lo 0,91%, a 2.402,29.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below