30 aprile 2010 / 09:10 / tra 8 anni

Inflazione aprile +1,5% su anno, massimo da febbraio 2009

ROMA (Reuters) - Secondo i dati provvisori di Istat, l‘indice Nic dei prezzi al consumo è salito ad aprile dello 0,4% su mese e dell‘1,5% su anno, segnando il rialzo tendenziale più alto da febbraio 2009.

<p>Frutta e verdura in negozio, foto d'archivio. REUTERS/Nigel Roddis</p>

A marzo l‘indice aveva mostrato un rialzo dello 0,3% in termini congiunturali e dell‘1,4% su base annua.

La mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava un incremento dello 0,2% su mese e dell‘1,4% su base tendenziale.

L‘inflazione di fondo (al netto di alimentari freschi e prodotti energetici) sale di un decimo rispetto allo scorso mese e si porta all‘1,5%. Al netto dell‘energia l‘indice si stabilizza all‘1,3%.

Il tasso di inflazione acquisito per il 2010 è dell‘1,2%.

L‘indice armonizzato Ipca sempre in aprile è risultato in aumento dello 0,9% su mese e dell‘1,6% su anno. A marzo l‘indice era rimasto salito dell‘1,5% su febbraio mentre era cresciuto su base tendenziale dell‘1,4%. In questo caso a livello tendenziale l‘indice segna in aprile 2010 la crescita più elevata da dicembre 2008.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below