30 aprile 2010 / 08:35 / tra 8 anni

Spagna,disoccupazione primo trimestre confermata 20,05% da 18,8%

MADRID (Reuters) - Il tasso di disoccupazione in Spagna nel primo trimestre 2010 ha toccato il livello record del 20,05% dal 18,8% dell‘ultimo trimestre 2009.

<p>Persone in fila davanti all'Ufficio di collocamento a Madrid. REUTERS/Juan Medina</p>

I dati diffusi dall‘istituto di statistica nazionale (Ine) confermano le anticipazioni stampa del 27 aprile, quando per un disguido informatico i dati erano stati accidentalmente pubblicati sul sito dell‘Ine.

Il nuovo tasso di disoccupazione supera ampiamente le attese del 19,6% del sondaggio Reuters tra gli economisti. Il governo spagnolo ha previsto un tasso medio di disoccupazione del 19% per l‘anno in corso.

Sul fronte delle finanze pubbliche, a febbraio il deficit corrente è salito a 6,6 miliardi di euro dai 6,5 miliardi di gennaio, ha detto la Banca nazionale spagnola.

Il saldo della bilancia commerciale di febbraio ha invece visto una riduzione del suo deficit rispetto allo stesso mese del 2009, con le importazioni calate del 3,9% e le esportazioni salite del 12,7%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below