27 aprile 2010 / 16:19 / tra 8 anni

Accordo tra Russia e Norvegia su confini nel Mar Artico

OSLO (Reuters) - Russia e Norvegia si sono accordate oggi sui loro confini marittimi nel Mar Artico, dopo 40 anni di colloqui, aprendo la strada alla possibilità che la zona contesa venga aperta all‘esplorazione per lo sfruttamento di gas e petrolio.

Finora, i due principali fornitori di energia dell‘Europa non sono stati in grado di sfruttare la remota e inospitale regione del Mare di Barents, dove si trovano depositi di gas e petrolio.

In un annuncio a sorpresa, il presidente russo Dmitry Medvedev in visita ad Oslo oggi ha detto di essersi accordato con il paese confinante nell‘Artico per “chiudere la questione” della demarcazione dei loro confini marittimi e che sono in preparazione i documenti definitivi.

“Spero che aumenteranno i progetti nella sfera dell‘energia...Sarebbe un risultato abbastanza pratico”, ha detto Medvedev in una conferenza stampa congiunta con il primo ministro norvegese Jens Stoltenberg.

“Questo è un giorno storico. Abbiamo fatto un passo avanti nella più importante questione aperta tra Norvegia e Federazione russa”, ha detto Stoltenberg, aggiungendo che l‘accordo definitivo è previsto per fine anno.

L‘accordo preliminare prevede la divisione più o meno a metà di una zona del Mare di Barents e del Mar Glaciale Artico che copre circa 175.000 km quadrati.

La maggior parte della zona contesa si trova tra l‘enorme giacimento di gas Shtokman di Gazprom dalla parte russa -- una riserva che da sola ha abbastanza gas che soddisfare il consumo di tutto il mondo per un anno -- e due giacimenti di petrolio e gas al largo della Norvegia e in cui la norvegese Statoil ha una quota.

I due paesi si sono accordati anche per aumentare la cooperazione sulla pesca e sulla gestione delle risorse di gas e petrolio.

“Le due delegazioni hanno raccomandato l‘adozione di regole dettagliate e di procedure che assicurino una gestione efficiente e responsabile delle risorse nel caso ogni singolo deposito di gas o petrolio debba essere esteso oltre la linea di demarcazione”, ha aggiunto il governo norvegese in una nota.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below