26 aprile 2010 / 14:54 / tra 8 anni

Fiat, domani disdetta accordi Pomigliano, 90 giorni per rinnovo

TORINO (Reuters) - Fiat ha convocato per domani i sindacati di categoria di Pomigliano per consegnare la lettera di disdetta degli accordi sindacali in vigore nello stabilimento.

“L‘azienda ha preannunciato che se nei 90 giorni successivi non si raggiungerà un accordo applicherà i 18 turni allo stabilimento di Pomigliano”, ha detto una fonte della Fiom-Cgil con riferimento a tre turni giornalieri sulle 24 ore dal lunedì al sabato.

La convocazione dei sindacati di Pomigliano apre la discussione sulle nuove regole, in particolare su orari e turnazioni, che l‘azienda ritiene indispensabili per far partire il progetto “Fabbrica Italia”, che prevede un forte potenziamento nei prossimi anni della produzione di auto in Italia. Su questo tema azienda e sindacati si incontreranno mercoledì a Roma.

Dal secondo semestre 2011 è previsto lo spostamento nello stabilimento campano della produzione della nuova Panda.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below