26 aprile 2010 / 12:24 / 7 anni fa

Eni-Gazprom, Berlusconi vede collaborazioni anche in Africa

LESMO, MONZA-BRIANZA (Reuters) - Il presidente del Consiglio, Silvio Burlusconi, apre allla possibilità di accordi fra Eni e la russa Gazprom anche in Africa, per non lasciare alla Cina campo libero in quei paesi che si stanno aprendo alle aziende estere.

<p>Paolo Scaroni, amministratore delegato di Eni, in foto d'archivio. REUTERS/Sebastien Pirlet</p>

Parlando della collaborazione delle due aziende nel gas, in occasione del bilaterale italo-russo di stamani, Berlusconi ha aggiunto: “Continueremo in direzione della collaborazione fra Gazprom ed Eni e penso ci possano essere collaborazioni in paesi extraeuropei. C’è tutto un continente come l‘Africa che si apre ad aziende estere e non vorremmno lasciare che fosse solo la Cina ad assorbire tutta le nuovE potrenzialità”, ha detto Berlusconi in una conferenza stampa con il premier russo Vladimir Putin.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below